A Bari la sanità vede il futuro, con OPTIP

Si svolgerà domani, 15 dicembre 2017, a Bari il convegno “Pensiamo all’innovazione. L’ecosistema digitale in Sanità come process management e ambiente condiviso”, che vedrà protagonista Optip, la tecnologia sviluppata da Predict per portare la realtà aumentata in telemedicina.

Su invito di AISDET (Associazione Italiana di Sanità Digitale e Telemedicina), promotrice del convegno, i lavori si apriranno con un panel dal titolo “Best practice: la realtà aumentata in ambito chirurgico”, con la videotestimonianza del primo utilizzo di Optip a scopo chirurgico in sala operatoria: il video, realizzato da Predict, è stato girato presso l’ospedale San Camillo Forlanini, dove l’equipe chirurgica guidata dal Prof. Sandro Rossetti (primario dell’Unità di Ortopedia) ha eseguito un intervento di ricostruzione dell’anca con la presenza dematerializzata (“holopresenza”) di un product specialist.
“Una tecnologia che avrà un futuro certamente radioso: siamo affascinati e pronti ad affrontare quest’avventura con il massimo entusiasmo”, ha commentato il Prof. Rossetti al termine dell’intervento.

Realizzata da Predict, azienda pugliese specializzata nel settore delle tecnologie medicali, Optip si basa sui più avanzati visori di realtà aumentata per l’utilizzo in ambito sanitario per la formazione, la chirurgia e la riabilitazione. Optip è una piattaforma molto potente ma semplice da usare, provvista di sensori, telecamere, microfoni ed altoparlanti tutti integrati, in grado di ottimizzare le performances del chirurgo e della sua equipe, di realizzare consulti in tempo reale con colleghi fisicamente lontani e di visualizzare in 3D, ad intervento in corso, gli esami strumentali eseguiti in fase preoperatoria.
L’entusiasmo intorno a questa tecnologia è tanto: a giugno scorso Optip è stata premiata ai Positive Business Award 2017 come vincitore assoluto e nella categoria Positive Business Technology, mentre Predict, inserita tra le mille imprese premiate dal Financial Times per l’alto tasso di crescita ottenuto tra il 2012 e il 2015, ha ricevuto menzioni e riconoscimenti nazionali anche per Inside the Breath, tecnologia avanzata di diagnostica precoce attraverso l’analsi dell’espirato umano.

“Pensiamo all’innovazione. L’ecosistema digitale in Sanità come process management e ambiente condiviso” sarà un palcoscenico internazionale nel quale ribadire la necessità di credere in una rivoluzione digitale della sanità. Durante l’incontro verrà anche presentato il documento di proposta sul Tavolo tecnico congiunto sul modello organizzativo regionale della Telemedicina tra Regione Puglia e Regione Sardegna.

Appuntamento con Optip a domani, presso la sala convegni dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Bari, in via Giuseppe Capruzzi 184.

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn